MACS

Imfer:Home/MACS
MACS 2017-07-07T10:12:13+00:00

MACS (Magnetic Activated Cell Sorting)

Uno dei fattori più importanti nel successo di una fecondazione in vitro è l’adeguata selezione dei gameti. Nel caso del gamete maschile, lo spermatozoo, l’inconveniente principale è la frammentazione del DNA. Questa tecnica innovativa ci permette di selezionare gli spermatozoi che non presentano frammentazioni nel proprio materiale genetico. La tecnica si basa sull’utilizzo di microsfere magnetiche a cui su unisce una molecola denominata ANNESSINA V, che a sua volta si lega a un marcatore presente esclusivamente sulla membrana degli spermatozoi il cui DNA è frammentato (la FosfatidilSerina). In questo modo, quando si fanno passare gli spermatozoi attraverso un campo magnetico, quelli che sono uniti a tali microsfere, vengono trattenuti e poi scartati.

I migliori risultati si ottengono combinando questa tecnica all’IMSI (MACS + IMSI). Tale combinazione ci consente di effettuare una preselezione degli spermatozoi in base all’assenza di marcatori di frammentazione del DNA.

In seguito si procede a una seconda selezione in funzione della morfologia degli spermatozoi, o più specificamente dell’assenza di alterazioni morfologiche. Questa doppia selezione è molto utile per i pazienti con sperma di scarsa qualità, o che hanno realizzato più di due cicli senza ottenere la gravidanza, così come anche in caso di poliabortività.