VITRIFICAZIONE DEGLI OVULI

Imfer:Home/VITRIFICAZIONE DEGLI OVULI
VITRIFICAZIONE DEGLI OVULI 2017-07-07T10:12:14+00:00

Vetrificazione Ovuli

Questa tecnica permette di congelare con successo gli ovuli, preferibilmente di donne al di sotto dei 37 anni, in modo che la loro “età genetica” rimanga invariata nonostante il passare del tempo, fino al momento in cui la donna deciderà di diventare madre. L’IMFER è stato il primo centro autorizzato ad applicare questa tecnica nella Regione di Murcia.

La vitrificazione consiste nell’impiegare concentrazioni molto alte di agenti crioprotettivi, che disidratano quasi completamente la cellula, evitando così la formazione di cristalli di ghiaccio che possono lacerare gli organelli cellulari, provocando la morte della cellula nel processo di congelamento.

Una volta vitrificati, gli ovuli sono immagazzinati in azoto liquido a una temperatura di -196 ºC. A tale temperatura si può dire che gli ovuli praticamente non abbiano “data di scadenza”.

Quando arriverà il momento di avere figli, gli ovuli verranno devitrificati, inseminati con lo sperma e gli embrioni risultanti saranno trasferiti nell’utero della donna entro due o tre giorni.